I want to tell someone about what I'm doing to myself,
so fucking much.
I hate feeling so alone in this, but then...
I look in the mirror, I stop because
I'm too fat to have an eating disorder.

domenica 16 giugno 2013

Colpevole

Ho detto a mia mamma che vado in terapia...
detto...
beh...
le ho urlato contro che vado in terapia per colpa sua e che lei non si è accorta di niente in tutto questo tempo..
mi ha risposto dicendomi che è colpa mia se ho fatto miei i suoi problemi e che non gliene frega niente...
e per gradire ha aggiunto "e poi sono io quella che deve farsi curare"...

Il fatto è che mia madre sta male, da sempre...

e quando ha rotto con mio padre, mi son presa io la famiglia sulle spalle, a 13 anni...

e da quel momento, sono io la seconda mamma in famiglia....se non c'è lei, scatto io al suo posto come sostituta...ed è così da quando avevo 13 anni...
ed io sono proprio stanca di sentirmi dire che vedo la vita rose e viole, sentirmi augurare una vita piena di sofferenza e dolore xk me la merito...

io credo che non sia giusto...

il male non si augura nemmeno al proprio peggior nemico...

e io sono sua figlia...

pensavo che, a fine litigata, dopo un paio d'ore mi dicesse "sapevo che andavi in terapia" oppure "sapevo che avevi dei problemi" e invece mi ha detto "quando sarai grande capirai perchè ho scelto il lavoro che faccio" (che la fa star fuori casa 13 ore al giorno)

e quindi, è colpa mia, come sempre...sono io che non capisco, sono io che non vedo, sono io che non la difendo contro mio padre, sono io che sono mantenuta (vado all'università, faccio due lavori x mantenermela, non mangio mai a casa, non credo di sprecare così tanti soldi suoi, no?), cmq sono sempre e solo io quella in difetto... quella per la quale si litiga, quella che sta sempre dalla parte della persona sbagliata, quella che non va mai bene...

ed è vero...

io non vado mai bene...

a nessuno....per nessuno...io non sono mai sufficientemente adatta....per il mio ragazzo non vado bene xk sono malata, per la mia famiglia non vado bene perchè esisto, x mia sorella perchè sono troppo diversa da lei, per le mie amiche xk richiedo troppo...io vado bene solo per mio fratello che ha 13 anni e mi vede come un Dio, il suo eroe che combatte per lui e lo aiuta quando ha bisogno...

Io non credo di farcela...

Sono così stanca di non essere mai adatta.... mai amata per quello che sono... mai apprezzata...

Forse è inutile davvero combattere in un ambiente così...
Devo finire l'università e proteggermi il più lontano possibile da qui....

Spero di riuscire a resistere...

1 commento:

  1. Come ti capisco.
    Chiamami se vuoi Ti stringo.

    edie

    RispondiElimina