I want to tell someone about what I'm doing to myself,
so fucking much.
I hate feeling so alone in this, but then...
I look in the mirror, I stop because
I'm too fat to have an eating disorder.

domenica 2 dicembre 2012

e invece niente....mai...

"ti comporti così xk non è abbastanza quello che ti diamo, ecco xk! Svelato il mistero del perchè sei così arrogante ed insopportabile e xk non fai mai niente! Vorresti che ti dessimo mille euro al mese ah, e saresti contenta!!"
io rimango in silenzio, zitta a fissare il computer.
dentro solo rabbia, tanta tanta tanta rabbia...
il tutto xk mi sono arrabbiata con mia madre xk non ha acceso la lavastoviglie e mi sarei dovuta fare tutti i piatti a mano e le ho detto che se le sistemava lei le pentole...
e pensare che io ho dato a questi due esseri tutta la mia vita e adesso pure il mio corpo visto che il dca è causa loro...

ahahah, secondo loro mi basterebbero mille euro al mese x mettere tutto apposto...



e pensare che io da loro avrei solamente voluto sentirmi "abbastanza" almeno una volta...


una cazzo di volta avrei voluto sentire che per loro ero perfetta com'ero...





e invece niente...mai...



si papà, dammi mille euro al mese così posso prender le mie cose e non vederti mai più.

9 commenti:

  1. "si papà, dammi mille euro al mese così posso prender le mie cose e non vederti mai più."

    la soluzione perfetta direi.

    RispondiElimina
  2. Non siamo mai abbastanza.
    Gli altri sono sempre migliori di noi.
    Siamo totalmente sbagliate.
    Siamo brutte e stupide.
    Siamo sempre l'ultima ruota del carro.
    Sai che ti dico Bianca? Io mi sono rotta il cazzo di sentirmi dire queste cose ... Credo sia arrivato il momento di costringere le persone a calcolarci, per una volta!
    Ti sono vicina e ti abbraccio <3

    RispondiElimina
  3. so cosa vuol dire quella rabbia

    RispondiElimina
  4. Quanta rabbia...
    Anche i miei genitori mi hanno portato al dca, e li odio per questo.
    Teniamo duro, un giorno potremo mandarli al diavolo

    RispondiElimina
  5. Accadrà un giorno e sentiranno infinitamente la tua mancanza e ti chiederanno di tornare...

    RispondiElimina
  6. i genitori non capiscono MAI, sempre troppo presi da quello che LORO vogliono, da quello che LORO pensano... mi spiace...ma ti auguro di andare via da casa senza bisogno dei loro 1000 euro :) io ci sono!! sono tornata

    RispondiElimina
  7. Il problema è che non ti capiscono, non capiscono questa cosa, da dove viene , perché, non capiscono quello che provi si sentono confusi e iniziano a dire strozzate.
    Guarda non sai quante ne hanno dette i miei, proprio da farmi sentire male, colpendomi ripetutamente senza capire. Per loro era solo un tentativo di "smuovermi" perché loro conoscono solo questo nella vita il fare fare e fare, ma ora mai sono arrivata a non curarmi di quello che dicono anche se a colte quando esagerano fa ancora molto male, ma che ci vuoi fare ho anche provato a spiegarglielo tutto inutile.
    Quelle come noi sono egoiste...
    E allora li lascio nella loro convinzione, l'importante è quello che penso io. Magari trovati altre persone intorno a te che ti supportano su cui sfogare la voglia di approvazione, potrebbe aiutarti.
    Ti stringo

    RispondiElimina
  8. loro non capiscono,non ci conoscono per niente anche se hanno la faccia tosta di crederlo...
    "segretezza", mi piace il tuo blog.
    ti seguo.

    RispondiElimina
  9. Ciao Bianca, dopo un bel po' di tempo sono tornata.
    Ti dirò, so cosa intendi.
    Io ora vivo sola ma sento che certe ferite non si rimarginano neppure con la lontananza. E sai cosa? Ti sembrerà strano, ma per uno strano fenomeno che non so spiegare, ti mancherebbe anche la loro superficialità.
    Per cui non so proprio cosa sia meglio, ci penserò.
    Stay strong,
    Ima

    RispondiElimina